giovedì, aprile 27, 2006



Una guerra ingiusta che ha fatto delle vittime ingiuste. Un grazie va anche ai 3 soldati, che, pur trattandosi di una guerra sbagliata, hanno servito il nostro paese. I morti dovrebbero essere altri. Dovrebbero essere i fautori e i favorevoli a questa guerra. Allora si che, forse, si avrebbe un mondo migliore.


Grazie. Non e' riuscita l'impresa, ma ci siamo andati vicini. Nulla da rimproverare al Milan, che ha mancato solo in fortuna. Grazie per aver lottato fino alla fine, grazie per non aver mollato un solo secondo. Grazie per aver dimostrato, per l'ennesima volta, di non essere inferiore a nessuno e di meritare al 100% il primo posto nel ranking europeo.
Come ha scritto la Gazzetta, "rispettate questa squadra". Unica italiana e tra le poche europee ad arrivare sempre alla fine, o quasi, di ogni competizione.
Ora proviamo con lo scudetto. L'anno prossimo la Champions.

domenica, aprile 23, 2006

Ancora brucia la sconfitta del Milan da parte del Barca. Inutile dire che non era meritata, speriamo di rifarci a Barcellona. Un bel 3-1 e togliamo la paura! :-)

Oggi pero' c'e' stata una grande vendetta. Quell'idiota di Briatore e il suo "grande" (grande finche' la macchina e' perfetta, poi appena perde un po' di grip se la fa sotto e, spesso, esce fuori pista) pilota Alonso le han prese ad Imola. Nonostante i problemi di Schumi alle gomme, Alonso non e' riuscito a superarlo ed ha commesso 3 errori negli ultimi 2 giri. Briatore ridacchiava convinto di farcela...ma di cosa? Forse del grande Fisichella, che, come tutti gli anni, ha vinto un GP e subito a dichiarare di esser pronto per diventare campione del mondo. AHAHAHAHAH!!!

Ecco come si e' concluso il GP:



GG FERRARI. Briatore & C. imparate a guidare e a ridere al momento opportuno ;-)

venerdì, aprile 14, 2006

martedì, aprile 11, 2006



E' definitivo: l'Italia è stata liberata!

Per la gioia di tutti i veri tifosi dell'Italia, il paese è stato liberato dal Berlusconismo per tornare ad essere una democrazia.
Tutto questo grazie anche al voto degli italiani all'estero, che ha permesso di sorpassare la CDL al Senato, dopo averla sconfitta alla Camera.

Ora si può veramente guardare avanti con un po' di fiducia. L'Italia non è più lo zimbello del Mondo e ha al potere un premier, non un pagliaccio, mafioso e pazzo.

venerdì, aprile 07, 2006


Anche questi coglioncelli si son schierati. Ma chi si credono di essere? Un pozzo di scienza? Solo perchè son ricercatori ad Harvard???

giovedì, aprile 06, 2006

Il solito grande Beppe Grillo riesce nuovamente ad illuminare il cammino!

mercoledì, aprile 05, 2006

Coglioni e fieri di esserlo!



Speriamo che questo governo fantoccio crolli alle elezioni. I segnali ci son tutti, han perso la testa, o almeno, quella cosa che si ritrovano al posto della testa. Gira voce che si tratti di merda...

Dal coglione di questo blog: Berlusconi....Vaffanculo! :-)
GRAZIE MILAN!

Dal Vangelo secondo "La Gazzetta":

Attimi drammatici. Poi quello che più non ti aspetti: la rete di Inzaghi. E quella di Shevchenko. C'est fini.



Grazie Pippo!




Che brivido!!!

Adesso vogliamo la finale!

Il detto: Raggiungere la semifinale di Champion's e' importantissimo. Eliminare i francesi dalla coppa: non ha prezzo!

domenica, aprile 02, 2006

Beh, giornata non proprio positiva. Sono ancora in alto mare per la presentazione di domani. Proprio non riesco a venirne a capo. Mi tocchera' svegliarmi presto e, magari, con la mente fresca riusciro' a concludere qualcosa.
Per il resto, il Milan ha perso a Lecce, Massa e' stato disintegrato da un americano che guida una macchina di F1 e si chiama Speed - perplesso - e Schumacher si e' schiantato contro un muretto. Sportivamente parlando...giornata da dimenticare!

Meno male che ho trovato questo video e mi ha tirato su il morale. Si tratta sempre di lui: Chuck Norris. Pero' ha una colonna sonora stupenda, tratta da un film - capolavoro. Buona visione!